Aggregatore Risorse

Comunicati
Notizie
L’EMISSIONE DI SPID È UNA COSA SERIA
Qualche riflessione su un tema delicato come l'identificazione nel rilascio di servizi di identità digitale
#comunicato
#comunicati
#notizie
SPID

Qualche giorno fa abbiamo assistito alla trasmissione REPORT che evidenziava criticità, forse abusi, relativamente all’emissione di SPID (la nostra identificazione digitale personale), oramai sempre più conosciuto dai cittadini e sempre più usato per utilizzare i servizi della pubblica amministrazione. Non c’è che dire afferma il Presidente Testa “lo strumento forse più riuscito che abbiamo avuto nel Paese negli ultimi decenni che sta supportando in modo efficace la semplificazione dei rapporti tra p.a. e cittadini tutti, imprese, ecc.”

La trasmissione ha messo in luce alcuni abusi, in alcuni frangenti addirittura l’uso di deleghe atte a richiedere per conto di altri lo strumento e sul punto continua Testa “quest’ultimo passaggio a nostro avviso è alquanto atipico per non dire strano visto che, almeno nel nostro circuito in qualità di Partner Infocert, abbiamo modalità diverse di emissione. Non ci interessa, nè è il nostro ruolo, discutere il tema che la trasmissione ha evidenziato, per quello ci sono le autorità preposte che faranno quanto necessario per appurare abusi e eventuali gravi responsabilità; a noi interessa evidenziare la delicatezza del tema identificazione e con l’occasione, visto che da anni diciamo che bisogna affrontare un tema delicato che titola “delega” e questo anche in ottica Spid ma certamente non la delega che abbiamo visto utilizzare indicata nel servizio”.

Il circuito Unappa opera in ambito Spid dal 2016 a fianco di Infocert di cui è partner, cioè continua Testa “Abbiamo visto la luce di Spid e partecipammo, gratuitamente a quel tempo, alla campagna 18App a cui ha fatto riferimento la trasmissione e anche a quella simile del bonus cultura agli insegnati, due operazioni molto importanti che lanciarono appunto l’uso di Spid. Abbiamo da allora gestito migliaia di pratiche di attivazione, tra l’altro distribuiamo anche la firma digitale da quando è nata oltre venti anni or sono, tutte operazioni svolte con grande soddisfazione dei nostri clienti a beneficio del sistema Paese”.

Il furto o l’abuso di identità è un rischio gravissimo ma anche una concretezza con cui il sistema deve fare i conti continua Testa “il nostro richiamo alla collettività è forte. Ci teniamo a precisare che i circuiti di emissione di SPID sono molti e fanno capo agli Enti accreditati da AGID e noi, rete professionale qualificata e riconoscibile, riteniamo di essere una parte importante del sistema di distribuzione, controllati dai soggetti accreditati con i quali noi operiamo da anni in ottica fiduciaria”.

Unappa è una organizzazione professionale qualificata, operativa sul territorio nazionale, che associa imprese, agenzie di pratiche amministrative, tra le quali rientra anche questo servizio di distribuzione. Garanzie, qualificazione, tutele del cliente conclude il presidente Testa “siamo in prima linea nella distribuzione e comprendiamo la delicatezza del tema, per questo il nostro modello operativo non lascia spazio all’improvvisazione: formazione, assicurazione rc professionale, aggiornamento costante, supervisione ferrea, audit di controllo, e molto altro. A ciò si aggiunge la nostra peculiarità nell’essere una organizzazione associativa di rappresentanza che fonda molta della sua forza sull’etica professionale in cui crediamo molto e fino ad oggi ci ha ben ripagato”. Da qui conclude Testa “nel nostro circuito per emissione di Spid non è prevista la delega che invece è un tema professionale per noi strategico su altri ambiti digitali. Delega che è funzionale a rendere il sistema burocratico ancora più semplice e sicuro”.

05 dicembre 2023

Aggregatore Risorse